ENG  ITA

Niche Perfumes

How a niche perfume is created

Niche perfumes are unique and exclusive fragrances, made of exclusive essences and rare raw materials, just like it was in former days. That’s the creating process of niche perfumes, a mix of emotions hard to describe by words. The niche perfumes brands have a selective distribution and are available in limited quantity, that’s why you will never find them in the supermarket or in shops that sell mass fragrance production products.
Niche perfumes are one of the four categories of official perfumery, the other categories are: the commercial, the natural and the vintage. Every single drop of a niche perfume represents a whole universe of meanings, memories, emotions. They are far from a globalization approach; in the past the creating process of niche perfumes used only natural essences, but this way have limited the creativity of perfumes designer, that’s why it was necessary to use also synthesized raw materials.

Niche fragrances enhances your personality



Niche perfumes are created for people looking for something different from usual commercial products that are strongly influenced by the brand they belong to. Designer perfumes, in fact, often represent a status symbol or a particular style of life. Besides, they are strongly influenced by marketing because commercial brands invest much more in selling than in optimizing their products. Niche perfume brands, instead, invest exclusively in the quality of products, in the high quality of the essences and in originality to attract passionate lovers of niche fragrances. That’s why one of the most relevant cost they have regards raw materials, not advertising. Summarizing we can say that the main aspects of niche perfumes are: scarcity, non ubiquity and specialization.

Niche perfumes: not quantity, but quality

Another important difference between mass perfumery and niche perfumes is represented by the different way the brands promote their products. You will never find a niche perfume on a TV or radio spot (just magazine articles and interviews in prominent media) because customer fidelity is gained by a direct contact and by a good reputation that is necessary for the following step of selling niche perfumes on line. The most important niche houses have their own perfumer in charge of the fragrances of the house. They are a self made man (or woman) with a great passion for scents and fragrances and they are able to export the beauty and quality of Made in Italy all over the world. We want to underline, in fact, that Made in Italy is very loved everywhere. In Italy there’s a strong tradition regarding the creation of original fragrances, since from the Middle Ages and from the Italian Renaissance. But the true niche perfumes became famous in the nineteenth century thanks to the barbers who began to propose Mediterranean essences to their customers. In the following years the Mediterranean scents were joined to the Oriental essences.
We often say that it’s always the perfume to choose you, because a niche perfume is able to interact with the person who wears it, depending on your own personality and identity and to evoke emotions through your senses and faraway places living in our visceral memory. A luxurious scent matches your personality and becomes your business card to introduce yourself. There is also another peculiarity regarding niche perfumes: they are very strict in using higher concentrations of perfume extracts, so they are much more persistent than the other scents.
That’s why niche perfumes are created by perfumer that consider their work as a masterpiece of art and their job as a creative job. You can give up many things, but sometimes you need to take care of yourself also giving yourself a special gift, a niche perfume that tells your story and your real personality.

profumi di nicchia chieffo

Profumi di Nicchia Gabriella Chieffo: Cosa sono

profumi di nicchia chieffo fragranze

Profumi di Nicchia

Come nasce un profumo di nicchia

Profumi esclusivi e unici, realizzati con materie prime ricercate e processi artigianali finalizzati alla creazione di un’essenza veramente originale, come avveniva in passato. Nascono così i profumi di nicchia, veri e propri concentrati di emozioni e sensazioni difficili da descrivere solo con le parole; profumi che non si possono trovare nei banchi dei supermercati o nelle normali profumerie. Appartengono, come suggerisce la parola stessa, ad un settore ristretto e molto selettivo e sono uno tra i quattro tipi di profumeria ufficialmente riconosciuti, insieme alle tipologie definite: normale, naturale, vintage, costituita dai soli vecchi pezzi da collezione. I profumi di nicchia sono oggi nettamente in controtendenza rispetto alla globalizzazione dei beni di consumo, in atto da decenni, anche in un campo così etereo e magico come la profumeria. Tale settore, inizialmente, si distingueva dagli altri soprattutto per l’uso di sole sostanze naturali, una procedura che però limitava le capacità espressive dei creatori di fragranze; si rese necessario, pertanto il successivo impiego di aromi di sintesi che, oltre a contribuire ad un maggiore controllo dei costi, ha arricchito le possibilità olfattive del prodotto finito.

Il profumo di nicchia esalta la personalità, il profumo di marca la assoggetta



Di certo ancora oggi i profumi di nicchia (esistono ovviamente profumi di nicchia indicati maggiormente per l'uomo e produmi di nicchia più adatti alla donna, ma la maggior parte dei profumi di nicchia è unisex) sono creati per chi è alla ricerca di qualcosa di diverso dalla totalità delle proposte commerciali, difficili da distinguere solo in base alla loro essenza originale e sempre più influenzate dalle logiche del brand di appartenenza. I profumi cosiddetti normali, perciò, riescono ad imporsi sul pubblico e si lasciano ricordare, più che per la loro anima, per la capacità di rappresentare uno status symbol o un preciso modello di vita. L’industria del profumo, affidandosi alla capacità di persuasione del marketing, ha investito infatti più sulla vendita di prodotti già collaudati - immettendo solo di volta in volta piccole varianti - che su quella di creazioni totalmente nuove e talvolta più coraggiose e rivoluzionarie. Pertanto oggi la maggior parte dei profumi ha vita assai breve e perde la sua capacità di attrazione già dopo appena qualche anno. La profumeria di nicchia, invece, si affida esclusivamente alla qualità del suo prodotto, che viene reclamizzata dal passa parola dei clienti. In questo modo investe solo sull'originalità e sull’alta qualità delle fragranze per attirare un pubblico di appassionati. Non a caso, tra le voci più alte di spesa di queste aziende, c’è quella relativa alle materie prime, non al marketing, come avviene invece nei principali brand commerciali.

I profumieri di nicchia privilegiano la qualità, non la quantità

La fidelizzazione del cliente dei profumieri di nicchia non passa attraverso spot pubblicitari ammiccanti, per incrementare vendite e fatturati, ma avviene tramite la fiducia acquisita sul campo, grazie al contatto intimo e diretto con il proprio mercato di riferimento, anche per i profumi di nicchia on line. Questi profumieri non provengono da alcuna casta, sono persone che si sono "fatte da sole", spinte da una grande e pura passione per un mestiere che presenta più di un punto in comune con gli antichi alchimisti. Più recentemente è stata la rete internet ad aver dato loro una mano, per cercare di farsi conoscere anche su un piano internazionale, per portare lo chic e l'allure italiani anche oltralpe, attraverso profumi di nicchia on line. Perché, è bene sottolinearlo, il made in Italy piace ancora molto quando è frutto di studio, passione e sensibilità, come nel caso della profumeria di nicchia. Nonostante sia la Francia ad essere assai rinomata in generale per la profumeria, nel nostro Paese c’è una grande tradizione per quanto riguarda la creazione di essenze originali. Già a partire dall’epoca Medievale, e poi ancora di più nella fase del Rinascimento italiano, la creazione dei profumi ebbe un notevole sviluppo nella nostra nazione, ma i primi veri profumi di nicchia cominciarono a diffondersi soprattutto a partire dall’Ottocento, tramite i saloni dei barbieri, che proponevano ai loro clienti essenze realizzate con le tipiche note mediterranee, che conquistarono via via estimatori di ogni parte del mondo. Ad esse si affiancarono poi altre fragranze dal gusto orientale, ispirate dall’importazione di spezie e aromi provenienti da mondi lontani.
Non a caso anche oggi in molte fragranze di nicchia la nostalgia del passato si mescola al vivere moderno, in profumi che sintetizzano il meglio delle due epoche
Quella singolare atmosfera, quella sensazione di inebriante fragranza fatta per sognare, tipica di un tempo, la ritroviamo, infatti, ancora oggi solo nei profumi di nicchia. Una nota nostalgica che non si limita al richiamo al tempo perduto, ma che si mescola efficacemente a quanto di meglio la modernità ci offre, con la sua emancipazione rispetto a tutto quello che del vivere di ieri non ci rappresenta più. I profumi normali, invece, sono moderni in un'accezione meno positiva, in quanto si esprimono con minore persistenza, nel mordi e fuggi dell'alcool profumato, pronto a svanire velocemente con l’evaporazione del suo ingrediente principale. E così siamo costretti a profumarci più volte, nel corso della giornata, se vogliamo mantenere quella profumazione fino a sera. C’è infine un altro fattore importante che ci porta a prediligere i profumi di nicchia rispetto agli altri ed è la loro capacità di creare interazione con chi li sceglie. Quando sentiamo addosso a qualcuno uno dei profumi commerciali, se ci facciamo caso, non è quella determinata persona a suscitare in noi sensazioni particolari, ma è il profumo stesso a diventare il protagonista facendoci pensare alla marca. Viceversa un profumo di nicchia, creato per esaltare la personalità di chi lo indossa, penetra e si mescola nelle caratteristiche proprie della donna o dell’uomo che l’hanno scelto, portando allo scoperto la loro allure, quale primo biglietto da visita da porgere a chi gli passa accanto. Si tratta di un'impronta olfattiva, quasi una carta d'identità profumata che parlerà di semplicità, di freschezza, di sensualità, di mistero, a seconda della diversa indole di ciascuno. E’ questa la vera bellezza di un profumo di nicchia e non è solo una mera questione di odori. Il motivo principale risiede nel fatto che queste fragranze nascono da nasi abituati a pensare al loro lavoro come a un atto creativo, che prevede la realizzazione di un’opera d’arte avvolgente e carismatica, non di un prodotto da lanciare sul mercato perché sia un successo commerciale. Nella vita si può rinunciare a molte cose, se necessario, ma un piccolo lusso possiamo concedercelo sempre. E questo non può essere altro che il nostro profumo preferito, quello che ci contraddistingue, che ci rende l’uno diverso dall’altro, che ci fa ricordare anche quando non siamo presenti, perché non c’è nulla di più persistente di un profumo che si staglia indelebile nella memoria di chi, sentendolo, ne resta ammaliato. Se è un profumo di nicchia possiamo avere la certezza che quella boccetta racchiuda davvero l'essenza del lusso e dello charme.

Tutte le Fragranze